Dove scattare fantastiche foto di Londra (con mappa!)

This post is also available in: English (Inglese)

Cartina con i posti dove scattare fantastiche foto di Londra
Potete usare questa pratica cartina come riferimento per scattare fantastiche foto di Londra!

Londra, l’iconica capitale britannica, è una delle destinazioni più famose e fotografate dai viaggiatori di tutto il mondo. Su Instagram l’hashtag “London” è arrivato a oltre 98 milioni di risultati, e questo senza contare tutti gli hashtag correlati! Tuttavia, la City è piuttosto grande, quindi se pianificate di visitarla e volete assicurarvi di scattare meravigliose foto di Londra, date un’occhiata ai nostri suggerimenti. I luoghi proposti sono sparpagliati un po’ in tutta la città, pertanto sono facili da inserire in qualunque itinerario per un viaggio a Londra, poco importa quanto breve possa essere! Abbiamo selezionato un mix di posti turistici e di quelli meno conosciuti, con il solo intento di suggerirvi cosa fotografare a Londra per ottenere tanti like e conservare ricordi fantastici del vostro viaggio. Dopotutto… i milioni di foto di Londra su Instagram sono solo la punta dell’iceberg!

Oxford street è una delle attrazioni da fotografare a Londra
Oxford Street è perfetta anche per foto a lunga esposizione di auto, bus e persone in movimento

Oxford Street

Cabine telefoniche rosse, autobus a due piani e taxi neri nell’immaginario collettivo rappresentano la vera essenza di Londra. Scommetto che non vorrete tornare a casa senza uno scatto iconico che raffiguri la vostra incredibile vacanza londinese, dico bene? In questo caso, Oxford Street è una delle vie di Londra più fotografate. Le corsie sono larghe, la strada è sempre trafficata e piena dei famosi autobus rossi. Ma soprattutto, cosa importantissima, tra le corsie c’è un piccolo camminamento pedonale da sfruttare come base per scattare bellissime fotografie… senza rischiare di farsi investire! Se avete portato un treppiedi, qui potrete sfruttarlo per testare scatti a lunga esposizione del traffico e degli autobus rossi in movimento. Resterete decisamente sorpresi dal risultato!

Autobus rosso a Regent street a Londra (Gran Bretagna)
Shopping, bandiere inglesi e meravigliosi palazzi sono l’essenza di Regent Street

Regent street

Visto che siete ad Oxford Street, approfittate della vicinanza e allungatevi fino a Regent Street. Potete raggiungerla tranquillamente a piedi senza stancarvi troppo. Si tratta di uno dei luoghi più instagrammabili di Londra, ma soprattutto è qui che troverete tanti dei negozi famosissimi della City. Parlo di Liberty, Anthropologie (che spopola anche su Instagram), Nespresso o Apple, tra gli altri! Certo, siete qui per scattare fotografie, ma chi dice che non ci si possa concedere anche un po’ di shopping, già che ci siete? La mia ovviamente è solo una proposta, non è affatto vero che ho un problema di shopping compulsivo!!!

Pagoda rossa e dorata alla Chinatown di Londra
Nella Chinatown di Londra troverete pagode, dragoni, lanterne e simboli della tradizione cinese da fotografare

Chinatown

Molti dei viaggiatori che pianificano di andare a Londra non inseriscono Chinatown nel proprio itinerario. Alcuni non sanno neppure che Londra ha una Chinatown e non sanno cosa si perdono! La zona infatti non è soltanto piena zeppa di ristoranti che propongono cibo asiatico di ogni genere, ma è anche piena di angolini fantastici nei quali scattare fotografie molto particolari.

Troverete la grande porta cinese (la più grande in tutto il Regno Unito), a pochi passi da Soho o Leicester Square. Se poi avete la fortuna di visitare Londra nel periodo dei festeggiamenti per il Capodanno cinese, allora preparatevi a restare a bocca aperta davanti alla magnificenza delle decorazioni e delle parate a tema!

Chinatown è facilmente esplorabile a piedi, in quanto è relativamente piccola e quasi del tutto pedonale. Troverete edifici e strade decorati con simboli cinesi come dragoni e lanterne rosse, piccole pagode e dettagli che raccontano la vita culturale e religiosa della comunità cinese locale.

Dal momento che Chinatown può risultare parecchio affollata (soprattutto a ora di pranzo e a cena), assicuratevi di arrivare presto al mattino se volete scattare qualche bella fotografia!

Scooter a Portobello Road una delle vie di Londra più colorate
Il mercatino di Portobello Road ha oltre 1000 venditori ed è visitato ogni anno da centinaia di migliaia di persone

Portobello Road

Vi ho già parlato di Portobello Road nell’itinerario per un viaggio a Londra senza spendere troppo. E’ la strada nella quale sono state scattate alcune delle più famose foto di Londra. Famosa per le meravigliose casette colorate, e per un mercatino che attira tantissimi turisti e curiosi, ha un unico, grande problema. Il posto è fantastico, ma viene preso d’assalto da orde di instagrammer a caccia di scatti interessanti. Il problema è che spesso sono tutti uguali, pertanto una buona opzione, per evitare di restare in fila davanti a quelle scale tanto carine, mentre altri scattano dozzine di foto, è di alzarsi presto al mattino. Cercate di arrivare a Portobello Road molto presto, per evitare la maggior parte della folla. Trovate il vostro stile e prestate molta attenzione ai dettagli. Parlo per esempio di biciclette con i fiori nel cestino, dei cespugli pieni di profumati fiori colorati in primavera, dei gatti che ogni tanto passeggiano davanti a questa sfilza di casette da fiaba.

I cappelli a tesa larga e gli immancabili maxi dress lunghi non sono il male assoluto, ma è necessario mostrare un po’ di creatività e originalità per spiccare in un mare di fotografie davvero troppo simili tra loro!

Casette colorate a Notting Hill, Londra
Gironzolare per Notting Hill è un ottimo modo per trovare posti interessanti in cui scattare foto

Notting Hill

Siete anche voi fan della commedia romantica “Notting Hill” con Julia Roberts e Hugh Grant? Se la risposta è si, mentre state andando a Portobello Road date un’occhiata in giro. Vi accorgerete che molti dei posti nei quali è stato girato il film sono ancora esattamente com’erano allora!

Dal momento che tutti corrono a scattare fotografie delle case colorate di Portobello Road, Notting Hill è uno di quei luoghi da fotografare a Londra che spesso tantissime persone ignorano del tutto. Se volete il mio modesto parere, trovo molto più affascinanti gli scatti delle belle casette in questa zona. Sono eleganti, hanno stile e sono anche lo sfondo perfetto per tanti stili fotografici (es. lifestyle, fashion, travel, ecc.).

Qualche volta si trovano anche automobili vintage parcheggiate in zona, il perfetto complemento a ogni fotografia!

Mi raccomando però: non invadete la privacy dei residenti passeggiando nei loro giardini o arrivando fino alla loro porta di casa!

Tower Bridge visto da South bank è uno dei posti da vedere a Londra
Se visitate Londra in primavera o in estate potreste godervi un pranzo da asporto con vista sul Tower Bridge

Tower Bridge da More London Place (London Bridge City)

Sono quasi certa che se state cercando cosa vedere a Londra avrete già incluso Tower Bridge nel vostro itinerario. Ma trovare l’angolo migliore per fotografare questo magnifico ponte, uno dei simboli della capitale britannica, non è proprio facile.

More London, anche conosciuta come London Bridge City, è una zona di recente sviluppo sulla riva sud del Tamigi, piena di uffici e grandi nomi nel settore business. Ci sono diversi edifici assai interessanti da fotografare, ma vi consiglio per prima cosa di andare tra gli edifici 1 e 6, anche conosciuti come “More London Place“, perché da lì godrete di una magnifica veduta del Tower Bridge.

Se pensate di visitare Londra in primavera o in estate, e se non c’è troppa folla, potreste anche sfruttare i lettini a disposizione di tutti, con vista sull’iconico ponte londinese.

Il Borough market è inoltre piuttosto vicino, quindi per pranzo vi suggerisco di comprare qualcosa nei chioschetti (molto più economici rispetto ai ristoranti in zona) e andare a mangiarla proprio a More London Place: con vista sul Tower Bridge, ovviamente!

Influencer che scatta una foto dell'architettura di Tower Bridge a Londra
Scattare foto dal Tower Bridge vi aiuterà anche a mettere le cose in prospettiva!

Tower Bridge… dal ponte!

Probabilmente avrete visto ovunque quei bellissimi scatti del Ponte di Brooklyn a New York, visto dal ponte stesso. Bene, allora perché non provare a farne una versione europea sul Tower Bridge di Londra?

So che qualcuno storcerà il naso all’idea di camminare ancora un po’ solo per attraversare il ponte, ma ne vale decisamente la pena! Attraversarlo a piedi infatti non solo vi darà un’idea più precisa di quanto sia grande, ma anche perché, dopo i lavori di ristrutturazione terminati nel 2012, i cavi di sostegno sono stati ridipinti in blu e bianco. Rendendolo ancora più scenografico! Se penso che alla nostra prima visita a Londra, quando c’era ancora la vernice precedente… mi sento vecchia! Aiuto!

Di sera le luci al Led illuminano il ponte, soprattutto in caso di eventi di interesse cittadino o mondiale. Potrebbe essere interessante quindi pensare a una crociera sul Tamigi di sera per vedere il Tower Bridge anche da sotto!

La Cattedrale di San Paolo dal Millennium Bridge è una delle foto di Londra più popolari
La Cattedrale di San Paolo è sempre bella, ma vista dal Millennium Bridge è ancora più scenografica!

Cattedrale di San Paolo

Uno dei miei luoghi instagrammabili di Londra preferiti è sicuramente la Cattedrale di San Paolo (St. Paul’s Cathedral). Credo di non aver mai visto una foto “brutta” di questa cattedrale. Dovunque si scatti, è sempre davvero magnifica. Soprattutto se visitate Londra in primavera, quando fioriscono i ciliegi e le foto diventano ancora più belle.

Se siete fan di Harry Potter saprete già che Millennium Bridge, proprio di fronte alla Cattedrale di San Paolo, è il ponte che crolla per colpa dei Mangiamorte all’inizio di Harry Potter e il Principe Mezzosangue. Ebbene, se riuscite ad arrivarci di primo mattino, o siete abbastanza fortunati da trovare poche persone durante la golden hour, scattate una foto alla cupola della cattedrale usando il ponte come “cornice”. Per renderla più scenografica potete anche inginocchiarvi o abbassare la macchina fotografica fin quasi al pavimento.

Un altro posto di Londra famoso su Instagram da cui scattare foto alla Cattedrale di San Paolo è One New Change. Sono sicura che avrete visto tante volte quelle belle foto della cattedrale incorniciata dalle pareti a specchio del centro commerciale, giusto? Perché non provate anche voi?

… e già che ci siete potreste anche fare un po’ di shopping. Mica è un crimine!

Il Millennium Bridge di Londra con la Cattedrale di San Paolo sullo sfondo al tramonto
Il Millennium Bridge è davvero bello da fotografare, anche usandolo per guidare l’occhio di chi guarda verso un punto specifico

Millennium Bridge

Il Millennium Bridge è un ponte pedonale in acciaio, che vi consente di passeggiare dalla Cattedrale di San Paolo alla Tate Modern e al Globe Theatre di Shakespeare, a Southwark.

Da qui vengono scattate foto di Londra molto gettonate, non solo della Cattedrale, ma anche dell’altra sponda e del Tate Modern. Si tratta di uno di quei posti da poter fotografare in mille modi. A me piacciono molto anche le fotografie scattate accanto al ponte, che lo utilizzano come una linea immaginaria per focalizzare l’attenzione di chi guarda sulla cupola della Cattedrale di San Paolo.

Il Coca Cola London Eye è una delle foto da fare a Londra
…quando gli uccelli (a noi capita spesso coi piccioni) diventano protagonisti delle tue fotografie!

Coca Cola London Eye

Se pensate di andare a Londra di sicuro vi sarete posti il dilemma: acquistare o meno i biglietti per il Coca-Cola London Eye? Qualunque sia la vostra decisione, questa grande ruota panoramica rappresenta un altro di quei posti che non potrete fare a meno di fotografare. E’ così iconico che anche quando il cielo è grigio e piatto può comunque salvare una fotografia altrimenti poco interessante!

Che decidiate di scattare da una delle cabine, oppure fotografare le cabine dall’esterno, provate anche a dirigervi verso il vicino ponte pedonale. Una delle foto più belle che potete scattare in questa zona è quella del Coca-Cola London Eye con Westminster e il Big Ben sullo sfondo.
A noi piace molto fotografare le grandi ruote panoramiche. Sono sempre così fotogeniche, che si tratti del London Eye o dell’High Roller a Las Vegas!

L’unica cosa che ci ha un po’ rovinato l’atmosfera nel corso nostro ultimo viaggio a Londra è stata… la folla! I fine settimana qui sono davvero caotici. A meno di non scattare dal basso, usando il cielo come sfondo, è quasi impossibile riuscire a evitare le centinaia di persone che si ammassano lungo la passeggiata pedonale. Ancora una volta, gli unici consigli che posso darvi per tentare di evitare le orde di turisti è di alzarsi presto al mattino e se possibile di evitare le visite nel weekend.

Piccadilly Circus di Londra con gli autobus rossi a due piani e l'enorme schermo Daktronic
Passeggiare a Piccadilly Circus di sera vi farà sentire come nel film Blade Runner

Piccadilly Circus

Piccadilly Circus è un incrocio nel West End di Londra, che collega Regent Street con Piccadilly. E’ un altro di quei posti molto famosi tra i potteriani, perché qui hanno filmato alcune scene di Harry Potter e i Doni della Morte. Nello specifico quelle in cui Harry, Hermione e Ron correre per le vie di Londra, prima di scansare per un pelo un autobus che stava per investirli.

Quando io e Aldo abbiamo visitato Piccadilly Circus di sera, ci è sembrato per certi versi simile a Times Square (New York): un po’ come passeggiare dentro il film Blade Runner (ho visto cose che voi umani…)!

A Piccadilly infatti verso la fine di ottobre 2017 è stato acceso per la prima volta un enorme display Daktronics ad altissima risoluzione, curvato per seguire le linee dell’edificio sul quale è appoggiato.

Anche se di sera è veramente bello da vedere, può essere complicato scattare foto per vari motivi. Il primo è che è una zona davvero affollatissima in quanto ci sono molti locali e ristoranti. E il secondo è che vi servirebbe un treppiedi per scattare foto notturne di qualità, ma non so quanto sia sicuro piazzarne uno con tutta quella gente: e se qualcuno lo urtasse facendovi cadere la macchina fotografica?

Niente vi vieta di tentare, ovviamente, soprattutto se siete veloci a settare la macchina, ma il mio suggerimento è di scattare di giorno, per vedere anche meglio i magnifici edifici tutto intorno, e poi di tornare alla sera per godersi lo spettacolo “futuristico” che illumina la piazza a giorno!

Il Big Ben e Westminster Abbey visti dall'altra sponda del Tamigi (Londra)
Ci toccherà aspettare ancora un po’ prima di vedere di nuovo il Big Ben e sentirne i rintocchi!

The Big Ben and Houses of Parliament (da South Bank)

Nonostante il Big Ben sia attualmente completamente “incerottato” mentre lo stanno restaurando, potete comunque scattarne qualche foto: diventerà una specie di memento per il futuro. Pensate solo che l’ultima volta che è stato restaurato fu ben 157 anni fa!

Le foto migliori del Palazzo di Westminster e del Big Ben si scattano da South Bank, per evitare tutti quelli che in genere affollano la zona dell’Acquario di Londra o del London Dungeon. Da quel lato avrete innanzitutto una prospettiva diversa e interessante, ma potrete anche incorniciare la scena usando l’arco del vicino sottopassaggio. Provare per credere!

Il Museo di Storia Naturale a Londra visto dalle scalinate di primo mattino
Il Museo di Storia Naturale è ad ingresso gratuito e vale assolutamente la pena visitarlo!

Museo di Storia Naturale

Vi ho già raccontato che mia madre è una grande fan del Museo di Storia Naturale di Londra. L’architettura di questo edificio è davvero magnifica, e se vi dirigete verso la sala principale, resterete senza fiato nel vedere quanto sono belle le scalinate.

L’ingresso è gratuito, e come molti altri dei luoghi da fotografare a Londra, può essere piuttosto affollato nei fine settimana. Se proprio non potete evitarli, il mio consiglio è di arrivare al mattino presto, per essere tra i primi ad entrare!

Sapete già che Londra a Natale sa essere magnifica, vero? Ebbene, il Museo di Storia Naturale si affianca ai coloratissimi mercatini di Natale, con tanto di lucine extra e di una grande pista di pattinaggio sul ghiaccio!

L'hotel Courthouse Doubletree Hilton di Londra addobbato per Natale
Il Courthouse per me è un posto fantastico dove scattare perché non è quasi mai affollato!

Courthouse Hotel

Se state cercando luoghi da fotografare a Londra che vi facciano da sfondo per scatti fashion, vi consiglio questo meraviglioso boutique hotel.  Il Courthouse Hotel è vicino a Oxford Street, Regent Street e Carnaby Street, è circondato da teatri famosi e negozi. La magnifica architettura è elegante e lussuosa, e – cosa da non sottovalutare – questo hotel è anche vicino a molti dei posti instagrammabili indicati in questo post. Potrete quindi raggiungerlo anche se non avete tanto tempo a disposizione.

Se siete molto fortunati, potreste trovare anche uno dei tipici taxi neri britannici, o magari un’auto d’epoca, parcheggiati proprio davanti all’hotel: uno scatto fantastico!

Scatto aereo della Royal Albert Hall di Londra
La Royal Albert Hall di Londra è una sala da concerti davvero iconica

Royal Albert Hall

State ancora cercando cosa vedere a Londra per scattare un po’ di foto mozzafiato? Ebbene, se gli altri posti che vi ho suggerito sono troppo affollati, ad esempio nei fine settimana, potete provare al Royal Albert Hall. Questa famosa sala per concerti viene spesso snobbata da chi preferisce edifici più “riconoscibili” nelle proprie fotografie. Eppure i mattoncini rossi e la particolare architettura rendono il Royal Albert Hall proprio uno degli edifici più famosi di Londra (almeno per chi conosce qualcos’altro oltre al Big Ben).

Per quelli tra di voi che amano le curiosità musicali e i luoghi iconici della musica, i Pink Floyd hanno tenuto qui un concerto indimenticabile il 26 giugno 1969. Dopo aver sparato con dei cannoni, inchiodato oggetti al palcoscenico e aver mandato uno dei loro tecnici a infastidire la platea con indosso un costume da gorilla, sono stati banditi per sempre dal Royal Albert Hall. Un pezzo della registrazione dell’organo a canne suonato quella sera è stato inserito nell’album “The Endless River” dei Pink Floyd.

Famiglia passeggia verso il museo Tate Modern a Londra sul Millennium bridge
La forma dell’edificio che ospita il Tate Modern è riconoscibilissima anche nei giorni più nuvolosi!

Tate Modern

Questa grande galleria d’arte moderna è uno dei gioielli di Londra più famosi, nonché uno dei luoghi da fotografare a Londra anche se avete poco tempo. Ospitata in una vecchia centrale elettrica, ospita una meravigliosa collezione di arte moderna e contemporanea.

L’ingresso è gratuito e potete scattare liberamente fotografie anche all’interno, a meno che non sia in corso una mostra temporanea. Pertanto non limitatevi a usare la Tate Modern come sfondo per le vostre immagini, ma entrate all’interno per godervi anche l’immensa collezione ospitata nell’iconico edificio in mattoncini rossi.

Vi suggerisco inoltre di andare sulla terrazza al decimo piano, dalla quale avrete una visuale a 360° difficile da trovare altrove!

I grandi magazzini Harrods a Londra con il tradizionale simbolo della metropolitana
Che sia per sgranocchiare qualcosa o per curiosare, una visita ad Harrods è sempre una buona idea!

Harrods

Anche se Harrods è uno di quei centri commerciali super-costosi nei quali spesso si può solo guardare, è comunque uno dei più iconici di Londra. Se decidete di andarci, vi suggerisco di fare una capatina nella zona degli alimentari: spesso offrono assaggi gratuiti di tanti cibi diversi!

L’esterno, in mattoncini rossi, è perfetto come sfondo per scattare foto per Instagram. Mia madre adora Harrods però soprattutto a Natale, il periodo dell’anno in cui è più bello. La facciata viene decorata con migliaia di lucine, e l’interno è tutto addobbato a festa: se state pensando di andare a Londra per le festività natalizie, assicuratevi di aggiungere Harrods al vostro itinerario!

Sky Garden

Sky Garden offre una panoramica spettacolare a 360° su Londra, ottimi cocktail e un giardino interno. Non sono molti i turisti che ci vanno, soprattutto se è la loro prima volta a Londra. Tendono infatti a preferire gli “edifici famosi”, e questo fa si che possiate scattare (più o meno) in tranquillità.

Bar e ristoranti allo Sky Garden hanno prezzi più alti per via della location e del panorama. Ma il biglietto d’ingresso è gratuito, e questo in qualche modo lo rende accessibile a tutte le tasche (più o meno). Per evitare le file è sempre meglio prenotare in anticipo.

Narcisi nei giardini di Greenwich Park a Londra in estate
Io adoro i narcisi e a primavera i giardini del Greenwich park ne sono pieni!

Greenwich park

Durante il nostro recente viaggio a Londra abbiamo visitato questo magnifico parco e abbiamo fatto colazione sotto lo scafo della Cutty Sark. Era domenica e mentre il resto della città era pieno di turisti e affollato, a Greenwich non c’era quasi nessuno. I londinesi ci hanno detto che è difficile che Greenwich ci sia troppa gente, perché al massimo i turisti vanno al famoso Osservatorio, piuttosto che al parco.

Eppure questo è un vero e proprio santuario naturale nel cuore di Londra. Qui vivono volpi, pipistrelli e oltre 70 specie di uccelli. Vi sono anche campi da tennis, un laghetto e potrete scattare belle fotografie panoramiche dalla collina.

Se avete organizzato un viaggio nel weekend e non sapete cosa vedere a Londra per evitare le folle, Greenwich park può fare al caso vostro. Cercate edifici maestosi che facciano da sfondo alle vostre foto? Ci sono! Pensate solo al National Maritime Museum, alla Queen’s House e all’Old Royal College.

Non so voi… ma io sono disposta anche a un viaggio di un’ora nella metro londinese, pur di scansare le folle oceaniche che prendono d’assalto la città!

Panoramica dei battelli a Little Venice a Londra
Little Venice è una zona di Londra meno conosciuta dai turisti che però è assolutamente fantastica

Little Venice

Little Venice, la “piccola Venezia”, sembra quasi Amsterdam, per certi versi. Tanto che di primo acchitto ci si domanda, una volta arrivati, se sia davvero Londra quella che abbiamo davanti.

Questo punto pittoresco nel quale il Grand Union Canal incontra il Regent’s Canal, è stato soprannominato Little Venice, secondo le leggende locali, dal poeta Robert Browning.

La piccola comunità sull’acqua mette a disposizione un servizio di “autobus acquatico“, una galleria d’arte galleggiante e café su barche, dai quali godersi la giornata e scattare fotografie di Londra.

Se state cercando un posto per scattare foto di moda per il vostro account Instagram, le magnifiche ville di Little Venice rappresentano uno sfondo molto interessante e meno affollato delle villette di Portobello Road.

La comunità locale vive e lavora quasi interamente sull’acqua. Ci ha fatto pensare subito a Giethoorn, il paese da fiaba olandese nel quale non si può circolare con le automobili!

Little Venice non è molto distante da Regent’s Park, usando la metropolitana. Tenete però presente che Londra è una città molto grande quindi anche 15-20 minuti di metro rappresentano una “distanza irrisoria”!

Murale colorato a Shoreditch, Londra (UK)
Uno dei famosi murales di Shoreditch

I murales colorati di Shoreditch

State cercando uno sfondo colorato come i Wynwood Walls di Miami? Allora aggiungete Shoreditch all’elenco di cose da vedere a Londra. Ogni porta, muro o edificio in questa zona di Londra è ricoperto da pezzi coloratissimi. Non solo murales ma anche intricati mosaici!

Il pezzo più famoso è forse uno dei due Banksy, a Rivington Street. Sono certa che abbiate visto Guard Dog centinaia di volte online: rappresenta un poliziotto che tiene al guinzaglio un barboncino. La scritta accanto indica che quel muro è una zona designata ai graffiti.

Non c’è bisogno che vi indichi un punto particolare, a Shoreditch. Dovunque andrete troverete infatti murale magnifici. Assicuratevi di fotografare i vostri preferiti perché potrebbero non essere più lì per il vostro prossimo viaggio a Londra!

Uomo acquista un mazzo di fiori al mercatino di Columbia Road a Londra
Il mercato dei fiori di Columbia Road è uno dei più belli di Londra

Columbia road

Columbia Road è molto famosa per il mercato dei fiori che si tiene ogni domenica e per i coloratissimi negozietti nei quali troverete tutto ciò che è bizzarro, colorato e inusuale. Nonostante il mercato sia sempre piuttosto affollato, vi suggerisco caldamente di andare a vederlo, anche se non pensate di trattenervi a lungo.

Secchi pieni di fiori colorati e piante riempiono ogni angolo della strada e l’aria è profumatissima!

Lungo Columbia Road troverete inoltre tanti negozi indipendenti, piccoli café e gallerie d’arte di artisti locali, che spesso aprono soltanto nel fine settimana.

L’intera strada un aspetto un po’ vintage e ci è piaciuta così tanto che ci ritorneremo sicuramente per il prossimo viaggio a Londra!

Persone si rilassano al sole al Primrose Hill Park di Londra
A Primrose Hill abitano moltissime celebrities: non dimenticate la macchina fotografica!

Primrose Hill

Questa primavera a Londra volevo assolutamente andare a scattare fotografie a Regent’s Park. Alcuni amici londinesi mi hanno però suggerito di evitarlo, perché non solo saremmo stati in città nel weekend, quando è tutto più affollato, ma sarebbe stata anche la prima domenica di sole dopo tanto tempo. Il loro consiglio è stato di andare a vedere invece Primrose Hill e il parco ci è piaciuto così tanto che non solo abbiamo scattato tante foto, ma ci siamo goduti anche i fiori primaverili e un po’ di sole londinese in totale relax: non c’era quasi nessuno!

Già mentre camminavamo per raggiungere l’ingresso ci siamo resi conto che la zona è davvero molto tranquilla. Situata a nord di Regent’s Park, questa bella collina verdeggiante offre una bella panoramica su Londra, e tutto intorno al parco ci sono tante villette in stile vittoriano. Simili a quelle di Notting Hill, ma senza la folla che invece ci abbiamo trovato noi!

Molti personaggi famosi vivono qui, da Daniel Craig a Tim Burton, a Jude Law, Ewan McGregor, Kate Moss e Chris Martin: tenete la macchina fotografica a portata di mano!

Ringraziamo il team di Visit London per averci invitati a Londra e averci prestato alcune delle foto che vedete su questa pagina. Le nostre opinioni non sono tuttavia state influenzate da questa visita, e non rispecchiano necessariamente quelle di Visit London.

Fai pin per dopo!
A handy map of the most instagrammable spots in London, that you can fit in every itinerary. The guides include photography tips, handy suggestions, as well as information on where to go if the most famous places are already too crowded! #London #Europe #British #Photography #Photographytips
Un indimenticabile viaggio a Londra, con tante informazioni per scattare fantastiche foto di viaggio da mostrare ad amici e parenti! Esempi di foto di Londra dalle quali trarre ispirazione, per catturare l'inconfondibile atmosfera londinese in qualunque stagione! | #Londra #vacanze

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.